ODE A BIOSHOCK

Un uomo sceglie, uno schiavo obbedisce.

Spesso non siamo noi a scegliere la storia, ma è la storia che sceglie noi. Spesso siamo coinvolti in situazioni, fatti, avvenimenti che semplicemente non ci appartengono, da cui tuttavia non possiamo sfuggire senza un diretto intervento. Spesso in queste situazioni crediamo di avere il completo controllo di noi stessi. Ma in realtà non è così. Non facciamo altro che agire per istinto o per una sensazione di inevitabilità che ci pervade, che ci opprime, come se la nostra stessa azione fosse l’unica scelta che abbiamo. Azione o stasi.

Continua a leggere “ODE A BIOSHOCK”

Annunci

GDR FREE ROAMING: UNA SFIDA…

Motivazioni di fondo

C’è una ragione se i Giochi di Ruolo (quelli fisici, non quelli virtuali) hanno grosse limitazioni, sessioni prestabilite, storyline precise e quest delineate. Essendo giochi estremamente variabili, in cui sono i giocatori stessi a scegliere le sorti della propria avventura, ogni incontro e scontro deve essere pianificato e preparato a dovere, senza lasciare nulla al caso. A volte però vi troverete di fronte un party assolutamente imprevedibile, a cui potrete proporre ogni sorta di quest o sfida, senza che loro la accolgano.

Continua a leggere “GDR FREE ROAMING: UNA SFIDA…”

COSE DA GDR – LA SERATA DEL GIOCATORE

È giovedì sera, un classico giovedì sera in cui mentite alla vostra morosa dicendole “Vado a giocare a calcetto!”, e lei risponde “Ma hai lasciato qua la borsa….e sono spariti i dadi di D&D!!”. Sarà già troppo tardi, perchè voi avrete già chiuso la porta dietro alle vostre spalle e con uno scatto fulmineo degno di Usain Bolt siete già a metà strada per arrivare al vostro ritrovo abituale. Questa è la serata GDR, quelle belle serate d’altri tempi,  con fogli di carta, matita e gomma, un pool di dadi discutibilmente fortunati, una birraccia scadente da 0,99€ al litro, salatini e stuzzichini con data di scadenza sbiadita e penicillina antibiotica compresa nel prezzo, e tanta immaginazione in tasca. Le serate che tutti noi più adoriamo.

Continua a leggere “COSE DA GDR – LA SERATA DEL GIOCATORE”

STORIA DI UN NERD SOLITARIO

Oggi voglio condividere con voi una storia vera, un problema che mi riguarda direttamente e che sto cercando di affrontare e risolvere. Devi sapere che abito in una piccola cittadina del nord Italia, troppo piccola perchè non conoscano tutti chi sei e cosa fai, ma abbastanza grande da permetterti di far finta di non conoscere vita morte e miracoli di chi incontri per strada. Per certi aspetti è la giusta via di mezzo, per altri è l’Inferno sceso in terra: sai perfettamente che ad ogni passo falso, sarai sulla bocca di tutti, nell’indifferenza generale, perchè nessuno avrà il coraggio e la faccia tosta di parlartene in faccia. Uniamo a quest’aspetto puramente demografico, la tradizionale e proverbiale diffidenza dell’italiano del nord e la frittate è fatta. Brutto posto per essere tipi strani, ancora peggio per essere NERD. Continua a leggere “STORIA DI UN NERD SOLITARIO”

PERCHÈ NON HO COMPRATO MONSTER HUNTER WORLD

Tutti ne parlano, tutti lo cercano, tutti lo vogliono; persino su Twitch, Monster Hunter World è riuscito ad inserirsi nella top dei giochi con più spettatori, tra League of Legends, DOTA 2, PUBG, Fortnite e The Last Guard…no, forse questo no. Sicuramente uno dei giochi più attesi del 2018, ha saputo rispettare le aspettative dei tantissimi appassionati. Continua a leggere “PERCHÈ NON HO COMPRATO MONSTER HUNTER WORLD”