PERSONA 5, PRIME IMPRESSIONI

Mi è stato regalato Persona 5 per San Valentino. Per fortuna.

Si tratta di uno di quei giochi che mi attirano da morire, ma non abbastanza da spenderci soldi per comprarlo; un po’ una situazione borderline che da anni riempie la mia bacheca dei rimpianti videoludici, in cui possiamo inserire Skyrim (per fortuna poi recuperato dopo MOOOOOLTO tempo), The Witcher 3 (vedi sopra), Bioshock Infinite, Dark Souls 3, e tanti tanti altri. Sono quei classici titoli che per quanto te ne possano parlare bene, non ti attirano abbastanza da giustificare la spesa di 60/70€, o almeno così pensi prima di provarli effettivamente. Fortunatamente qualcuno (grazie amore mio <3) ha pensato a superare lo scoglio dell’acquisto per me, sganciando il cash e togliendomi dall’imbarazzo dato dalla scelta tra fare il pieno di gasolio alla mia auto o acquistare un altro videogioco.

Ho iniziato a giocarci e dopo un paio d’ore mi sono già fatto un’idea di quel che mi aspetta: il gioco si prospetta un lunghissimo viaggio, fatto di colpi di scena e di situazioni cariche di pathos. Si tratta di un videogioco, ma le tematiche sono subito pesanti e per nulla scontate: bullismo, esclusione sociale, abuso fisico e repressione dei propri istinti.

Avviso subito chiunque voglia acquistarlo: non è per tutti i palati, anzi, è ESTREMAMENTE giapponese come titolo, il che significa poca azione, molti dialoghi, molta psicologia e, fondamentale, un’ottima capacità di empatia ed immedesimazione nel proprio personaggio. Non è un gioco a cui noi occidentali siamo abituati, e la sensazione di noia dopo la prima ora di dialoghi e poco altro è davvero forte; per fortuna interviene la trama, forte ed avvincente che vi incollerà al monitor e vi farà andare avanti. Bisogna sempre ricordarsi del fatto che è un gioco realizzato esclusivamente per il mercato giapponese, e che è arrivato incredibilmente in Europa ed America per il suo enorme successo, che l’ha portato a vincere anche alcuni premi prestigiosi.

La carne al fuoco è tanta ed il gioco promette davvero bene. Vi terrò informati sulle mie impressioni appena l’avrò finito. Il che potrebbe essere davvero tra tanto, tanto tempo.

Annunci

3 pensieri su “PERSONA 5, PRIME IMPRESSIONI

  1. Immagino che ormai l’avrai anche finito, se la vita reale non si è messa di traverso…
    Per quanto mi riguarda, è una serie che adoro e se questo quinto capitolo non l’ho preso appena uscito, è solo perché non avevo ancora una console che lo facesse girare 😛

    Come tutti i Persona dal terzo in poi, ha il difetto dell’introduzione troppo lunga, ma appena il gioco si degna di lasciarti libero di esplorarlo a tuo gusto, diventa inconcepibile mollarlo ^^

    Mi piace

    1. Purtroppo la vita mi si è messa di mezzo, con tanto di tir incendiato per non darmi nessuna possibilità di scampo. Non l’ho ancora finito, ma sarà il primo gioco che riprenderò in mano appena avrò il tempo di riaccendere la PS 😉

      Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...