FORTNITE: CONSIGLI PER PRINCIPIANTI

Per chi vivesse su una montagna senza internet, la nuova parola d’ordine nel multiplayer online è Battle Royale, e oggi non si può dire Battle Royale senza parlare di Fortnite, divertente, coloratissimo e soprattutto FREE-TO-PLAY. Ma come approcciarsi al multiplayer senza morire nell’animo ogni volta che si viene fraggati (ma che ne sanno i 2000 dei frag)? Ecco un piccolo tutorial con i miei consigli principali.

Innanzi tutto devi sapere che seppur la mappa sia molto grossa, essendo in 100 è facile incrociare subito qualche giocatore che avrà sicuramente già trovato un bazooka mentre voi avrete ancora il piccone; il primo consiglio è quello di aspettare a buttarsi dal bus-aereo fin quasi alla fine del tempo a disposizione, in modo da essere il più isolati possibile. Puntate dritti verso il suolo e possibilmente verso un edificio: il paracadute si aprirà da solo, e almeno sarete a terra prima di eventuali avversari.

Una volta atterrati la priorità assoluta va data al loot di armi e munizioni, senza le quali non potete sperare di difendervi o attaccare a seconda della situazione. Prima di sentirvi ben armati, siate sicuri da avere almeno un arma per gli scontri ravvicinati (fucile a pompa o revoler) e una per gli scontri a distanza (fucile cecchino o d’assalto). Quando in un edificio iniziate a sentire un suono “angelico” sospetto, è perchè siete vicini ad una cassa che spesso contiene oggetti davvero molto utili alla vostra sopravvivenza. Chiudete sempre le porte degli edifici, soprattutto quando siete al loro interno: il rumore della loro apertura vi avviserà di un eventuale ospite indesiderato all’interno del complesso, in modo che abbiate il tempo di prepararvi all’offensiva.

Un aspetto che spesso viene tralasciato da chi si approccia per le prime volte a Fortnite è l’accumulo di materiali per il crafting. Sebbene nelle prime fasi questo sia di importanza marginale, diventerà indispensabile avere buona scorte nelle fasi finali, quando avere un riparo sicuro diventa una priorità assoluta. Raccogliete quel che vi serve dagli oggetti attorno a voi, ma evitate di distruggerli completamente: l’esplosione che ne consegue potrebbe farvi avvistare dai nemici.

Ovviamente non potrete stare fermi costantemente in un posto, anche perchè la zona di gioco si restringerà sempre di più, per far convergere tutti i giocatori in uno spazio circoscritto. Questo vi obbligherà a spostarvi, magari a dover correre fin dal lato opposto della mappa: attenti quando vi spostate, evitate zone troppo “aperte” o con campo di visuale troppo ampio. Tenete sempre sotto controllo le alture, le finestre delle case ed eventuali costruzioni di altri giocatori. Evitate di muovervi se non strettamente necessario, specialmente dopo i primi minuti di gioco: quando vedete qualcuno in movimento, se non si tratta di uno spostamento verso la zona sicura, probabilmente si tratta di qualcuno insoddisfatto del proprio equipaggiamento o alla ricerca di munizioni/cure. Questo potrebbe essere un buon momento per passare all’offensiva, il condizionale è d’obbligo. Non c’è nulla di certo quando si tratta di Battle Royale.

Nel caso sentiate spari o esplosioni, non commettete l’errore di scappare da esse, perchè potreste trovarvi colpiti alle spalle. Meglio fermarsi ed aspettare che gli spari cessino e affrontare eventualmente il sopravvissuto della sparatoria in uno 1 vs 1 in cui avrete maggiori possibilità rispetto ad uno scontro multiplo.

L’ultimo consiglio che posso dare è NON FATE GLI EROI. Ho sempre sognato di dirlo. Fare i Rambo della situazione non serve a nulla, anzi, vi farà perdere prima ancora di iniziare a giocare sul serio: non vince chi fa più danni o chi ottiene più kill, ma chi sopravvive fino alla fine. Arrivare tra i top 5 senza fare nemmeno un’uccisione non è magari una prestazione nobile, ma vi consente di giocarvela, e magari vincere, senza rischiare una morte prematura.

Ecco un riassunto in pillole dei passi fondamentali da seguire nella vostra prima Battle Royale di Fortnite:

  1. LANCIATEVI PIÙ TARDI POSSIBILE
  2. ATTERRATE VICINO AD UN EDIFICIO E LONTANO DA ALTRI GIOCATORI
  3. PROCURATEVI UN ARMA A BREVE ED UNA AD AMPIO RAGGIO
  4. RACCOGLIETE MATERIALE
  5. RIMANETE NELLA ZONA SICURA EVITANDO SPOSTAMENTI INUTILI PER LA MAPPA
  6. TROVATE O COSTRUITE UN RIPARO SICURO PER LE FASI FINALI DELLA BATTAGLIA
  7. LASCIATE LOTTARE GLI ALTRI E ASPETTATE IL MOMENTO PROPIZIO

Spero che questo breve tutorial possa esservi utile. Nel caso voleste giocare con me, contattatemi nel form dei contatti o attraverso il mio profilo su Instagram. Alla prossima guerrieri.

Annunci

Un pensiero su “FORTNITE: CONSIGLI PER PRINCIPIANTI

  1. bello l’articolo, davvero! Io ormai ci sto passando le ore su Fortnite e sto provando veramente di tutto, però ho scoperto che, a differenza delle altre battle royal, buttarsi subito non è così sbagliato perchè è più facile sopravvivere

    Piace a 1 persona

Rispondi a Ozigiri Annulla risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...