CARI VIDEOGIOCHI…

Cari Videogiochi,

siete da sempre una parte molto importante della mia vita, a volte solo uno sfondo, dietro alle mille cose che succedono quotidianamente, altre gli attori non protagonisti di questa mia buffonata in maschera che tutti comunemente chiamiamo VITA. Eppure, poco o tanto, siete sempre presenti, fin da quel lontano pomeriggio in cui Doom II mi mostrò che non è necessario fissare uno schermo passivamente come mi faceva credere la TV, ma che si può anche interagire con quel che accade dentro a quella scatola magica.

Quanti pomeriggi, serate, notti, giornate intere, ho passato davanti ad uno di voi, in uno dei tanti mondi illusori che per me tanto finti non erano e non sono.

Può qualcosa che non esiste suscitare emozioni reali?

Si, io mi emoziono quando gioco con voi; vi ricordate quando ho pianto per il finale di Bioshock? Che gioco, di gran lunga il mio preferito. La malinconia che ho provato grazie a Final Fantasy XV? La rabbia di non aver capito nulla della trama di Bloodborne? Si, anche queste sono emozioni.

Mi piace ricordare i momenti belli, perchè quelli brutti non durano mai a lungo; quante volte ho urlato, picchiato i pugni sulla scrivania e promesso al mondo intero che non avrei mai più provato a superare quel livello…salvo poi smentirmi pochi minuti dopo, quando con lucidità ritrovata, affrontavo di nuovo quella sfida apparentemente impossibile, superandola. Momenti magici, momenti unici.

Eppure gli ultimi mesi non sono effettivamente stati un bel periodo: abbiamo passato poco tempo insieme, separati da impegni più importanti, scarso tempo. Così ho trascurato anche il mio blog, tutti i miei progetti, le mie programmazioni…TUTTO, assorbito completamente da quel mondo di adulti che non capiscono cosa si perdono a voler fare i grandi a tutti i costi, senza lasciarsi andare alla propria indole di bambini e tornare finalmente a giocare, spensierati.

Però anche quel mondo serve, perchè volenti o no prima o poi tutti dobbiamo fare i conti con la vita, che va avanti indipendentemente da quel che noi facciamo.

Vi ho messi in disparte, confidando nel fatto che voi non proverete rancore nei miei confronti, che sarete li nel momento in cui tornerò.

Perchè un vero amore non finisce mai.

Tornerò, promesso.

Il sempre vostro, THE LITTLE NERD.

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...