HO PROVATO ONEPLUS 3

OnePlus deve ringraziare i Pokemon: è paradossale come una persona attenta alle novità tecnologiche come me, avesse un telefono vecchio e moribondo che ha deciso di cambiare solo per poter giocare a Pokemon GO. A sentirla sembra una cosa ridicola, però ognuno di noi ha bisogno di una “scusa” per non farsi seghe mentali sull’acquisto di un prodotto che costa più di quella cifra, oltre la quale il nostro cervello parsimonioso entra in allarme. Ho sempre rimandato la spesa per un telefono nuovo, tanto il mio buon Samsung S3 si è sempre comportato bene, senza dare troppi problemi. Ora però non tornerei più indietro, perchè ho comprato un mostro.

Non sono capace a fare recensioni sugli smartphone, non me ne intendo della componentistica hardware che li differenzia e non ne ho provato un numero sufficiente per poter dire quale sia il migliore. Però una cosa la so per certo; passare da un Samsung ad uno OnePlus è stata la scelta migliore che potessi fare. Era già da un paio d’anni che questa fantomatica azienda e i suoi prodotti mi incuriosivano, avrei voluto acquistare prima un loro smartphone, ma la loro precedente politica di vendita non agevolava le cose. Se non lo sapessi, fino al modello OnePlus 2, acquistare questi smartphone era una vera impresa; non erano in vendita sulla grande distribuzione, ma solo online e solamente su invito, in alcuni giorni della settimana, in determinate fasce di orario e in numero limitato. In pratica c’era da aspettare che Marte la Luna e la terra fossero perfettamente allineate per poterlo avere.

Quando qualche mese fa è stato annunciato OnePlus 3 e la possibilità di acquistarlo come i normali smartphone, ho iniziato a ridere sotto i baffi. Complice l’anzianità del mio S3 e la necessità di giocare a Pokemon GO, l’ho finalmente acquistato.

Non costa poco per i miei standard, ma è sicuramente il miglior prodotto che si può trovare sul mercato in quella fascia prezzo. Immaginate di avere uno smartphone di fascia alta, tipo iPhone o Samsung S7, ma alla metà del prezzo.

Fa tutto molto bene, ha una potenza di calcolo davvero notevole, 6GB di RAM (si, 6) e la ricarica rapida, brevettata da OnePlus, una delle cose più comode che abbia questo smartphone. In 30 minuti circa porta la batteria al 100% della carica, e non è un dato di fabbrica, l’ho provato sulla mia pelle. Da alcune recensioni ho letto che una delle pecche è la durata della batteria; non posso giudicare in base agli altri smartphone top di gamma, ma comunque per quanto ho potuto provarlo, la batteria dura comodamente una giornata, se non usato a ritmo forsennato. L’unica vera pecca che posso sottolineare io è che ha un attacco personalizzato per la ricarica, che mi ha costretto ad acquistare più di un caricabatterie per poterlo avere sia a casa che al lavoro senza doverlo sempre avere in tasca, roba da poco, rispetto alla valanga di pregi che ha. La fotocamera è ottima, fa foto davvero nitide e video in 4K, oltre a video slow motion davvero buoni. Insomma, davvero un telefono completo sotto ogni punto di vista, difficile trovargli un difetto o una funzionalità che non rasentino la perfezione.

Non tornerei mai più indietro, e se prima vedendo la mia ragazza con il suo Samsung A5, mi dicevo “ma si, un telefono del genere mi va bene”, ora credo non sarei più disposto ad accontentarmi. Una volta provato questo tipo di eccellenza, è difficile tornare indietro. Stra-stra-stra promosso.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...