E3 2016 – TIRIAMO LE SOMME – SONY

Ciao caro NERD lettore.

Oooooh. So che aspettavi solo questo momento. Io no. In realtà c’è davvero tanto da dire di Sony a questo E3, talmente tanto che non so se le mie sensazione riusciranno a farmi scrivere le cose giuste. Se delle altre sofware house mi ero fatto un’idea chiara, di Sony sto ancora cercando di decidere se sono soddisfatto o meno. Proviamo a capirlo insieme.

DEATH STRANDING

Via il dente, via il dolore. Parliamoci chiaro: se Kojima non c’entrasse nulla con questo progetto, se non fosse palesemente Norman Reedus il tipo spiaggiato, non staremmo nemmeno parlando di questo trailer. Di questo gioco non c’è altro che questo. Per davvero. Non si è scelto nemmeno il motore grafico, per cui è solo un’idea nella testa di Kojima. Presentata molto bene, ma sempre un’idea rimane. Non so nemmeno cosa scrivere a riguardo; sono decisamente incazzato che la gente si faccia pippone mentali per questo video e non si caga altri titoli realmente presentati a questo E3. Davvero non capisco. Capisco invece l’abilissima mossa di marketing di Kojima, che ha sfruttato il suo nome molto discusso recentemente e una sua idea e poco più, per continuare a far parlare di se almeno fino al prossimo E3, quando magari spunterà qualcosa di più concreto riguardo questo gioco. Abbiamo a che fare con il nuovo Steve Jobs del marketing?

RESIDENT EVIL 7

Mamma mia…brividi. Trailer agghiacciante, colonna sonora azzeccatissima, non fa trasparire nulla del gioco ma tutti abbiamo capito cosa aspettarci da questo Resident Evil che sembra spezzare completamente con il passato. Pensare che sarà in VR poi mi mette ancora più angoscia. Un titolo che non comprerò perchè sono un fottuto fifone e il trailer mi terrorizza già a sufficienza.

THE LAST GUARDIAN

Sono decisamente combattuto. Sembra un titolo davvero interessante, e il fatto che sia stato rimandato il rilascio più volte non fa che ben sperare. Tuttavia…non so….c’è qualcosa che non mi convince molto a riguardo. Atmosfera magica a parte, questo trailer mi ha trasmesso poca emozione. Non saprei nemmeno dire cosa mi aspettassi, ma sicuramente mi aspettavo di più.

DETROIT BECOME HUMAN

Ecco un trailer davvero con i controcazzi: in pochi minuti spiega perfettamente cosa sarà questo gioco. Il gioco poi in se sembra davvero ben studiato, con un gameplay innovativo e che speriamo non ci dia solo l’illusione di poter “scegliere”, come accaduto in molti titoli, in cui le scelte influenzavano solo parzialmente la storia. Aspettative molto alte su questa caratteristica di un titolo che potrebbe davvero essere una pietra miliare nella storia dei videogiochi.

DAYS GONE

Altro giocone sugli zombie…mi son stufato di ripetere sempre le stesse cose, per cui lascerò parlare il mio silenzio.

BATMAN ARKHAM VR

Userò questo trailer per parlare più ampiamente della VR presentata da Sony, anche se ho già espresso il mio parere in merito. La VR ha un potenziale immenso, ma così come il Wii Motion, ci sono giochi che si prestano decisamente più di altri all’utilizzo di questa tecnologia. Da appassionato di corse, la VR sarà decisamente una figata, permettendo di girarsi fisicamente a guardare un ipotetico avversario che ci sta attaccando. Un titolo come in questo caso Batman, mi risulta un po’ più difficile immaginarmelo in VR. Insomma, l’idea è potenzialmente rivoluzionaria, la realizzazione sarà da tenere d’occhio. Non vorrei che dei pessimi arrangiamenti rovinino il lavoro di sviluppo fatto. VR si, ma non a tutti i costi.

FINAL FANTASY XV

Dire che su questo gioco pendono enormi aspettative è usare un eufemismo. Da non fan della saga, posso dare forse un giudizio più oggettivo su questo trailer. Molto intrigante, sicuramente mette voglia di acquistare il gioco…non fosse per la parte finale VR che sembra veramente una forzatura fuori dal mondo e soprattutto non necessaria. Come ho appena detto, speriamo non cerchino di ficcare sta VR anche dove non dovrebbe stare. Comunque il titolo sembra molto valido, nonostante abbiano deciso di dare ai Tokio Hotel la parte dei protagonisti. Aspetto a dare un giudizio definitivo, tuttavia potrebbe essere un titolo che acquisterò volentieri, se non altro per non sentirmi dire che non amo le saghe ma poi non gioco i titoli migliori delle stesse. Questo sembra decisamente un Final Fantasy promettente.

SKYLANDERS IMAGINATORS + CRASH BANDICOOT

Dunque, partiamo da Skylanders: il gioco in se sembra carino per gli amanti del genere. Poter creare il proprio Skylander è una feature che avrebbero dovuto inserire già da tempo nella serie. Meglio tardi che mai.

Ora passiamo a Crash. La sua presenza all’interno del gioco è semplicemente imbarazzante, penso di aver detto tutto. La versione rimasterizzata dei titoli originali penso sia ancora peggio. Ho sempre odiato con tutto il cuore Crash e i suoi giochi, reputandoli piatti e noiosi. Le credevo 15 anni fa quando ero un bambino strano a dire certe cose, figuriamoci come possono essere ora dei giochi così vecchi, in un panorama in cui quel che è fatto l’altro ieri è già obsoleto. Un modo talmente pacchiano e grossolano di rastrellare soldi dai nostalgici, che tantissimi ci cascheranno e dopo 5 minuti ricominceranno a giocare a Final Fantasy. Davvero inconcepibile.

HERE THEY LIE

Questi giochi in VR sembrano davvero la cosa più terrificante che possa esistere sulla terra. Un trailer che già di per se mette angoscia, figurarsi viverlo sulla propria pelle, con tutti i propri sensi coinvolti. Ovviamente non vedo l’ora.

SPIDERMAN

Finalmente un gioco di Spiderman con i controcazzi…almeno sembra. Se il gameplay sarà all’altezza del nome che porta sarà tutto da vedere, ma le premesse sono buone e tutti ci aspettiamo un titolo finalmente competitivo su un supereroe. Stiamo a vedere.

Come ho anticipato, Sony ha portato tante novità, tra cui soprattutto si nota un massiccio investimento nella realtà virtuale, che sembra essere il vero futuro dei videogame. Sui giochi più canonici effettivamente posso dire che a parte Final Fantasy, non mi ha stupito in particolar modo. Non sono stati all’altezza delle aspettative che si erano create e persino Microsoft è stata più coraggiosa nello sganciare bombe. Davvero poca roba, ma d’altronde i giapponesi di Sony sono in una posizione in cui possono anche permettersi semplicemente di godere del vantaggio acquisito su tutti gli altri.

Fammi sapere quel che ne pensi e come al solito ricordati di seguirmi su tutti i Social Network e di essere NERD senza vergogna.

Grazie per la lettura. Ci vediamo presto con le ultime considerazioni su questa esposizione.
See you soon!

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...