E3 2016 – TIRIAMO LE SOMME – NINTENDO

Ciao caro NERD lettore e bentornato dopo questo splendido week-end sul mio fantastico blog.

Sembra essere finalmente esplosa l’estate e così come il caldo ha rallegrato le nostre giornate, anche Nintendo è riuscita in questo intento ad un E3 senza particolari acuti. Molti progetti presentati, alcuni non molto interessanti, altri decisamente sorprendenti, in vero stile Nintendo.

Passiamo subito ai commenti.

YO-KAI WATCH 2

Il successo strepitoso avuto da questo titolo in Giappone prima e nel resto del mondo poi, gli è valso la nomea di essere il “nuovo Pokemon”. Eppure quest’anno usciranno Pokemon Sole e Pokemon Luna, che si prospettano essere i giochi della serie più complessi e più attesi di sempre. Così Nintendo per giocare sul sicuro, presenta 2 titoli della serie alternativa a quella dei mostriciattoli tascabili più famosi del mondo. Un gioco sicuramente rivolto a un pubblico di età medio-bassa, ma che ha già dimostrato di essere un ottimo prodotto per chi cerca un J-RPG in attesa delle tanto attese 7° generazioni Pokemon.

MONSTER HUNTER GENERATIONS

Mi è salita già la noia. Non è un fatto di cattiveria verso un titolo che reputo magnifico, ma un fatto oggettivo: Monster Hunter è noioso. In se l’idea di base lo rende uno dei giochi per 3DS più epici in assoluto, ma se fondi tutto il gameplay sulla raccolta di piante, funghi, insetti…CHE PALLE!!! Fateci spaccare il culo ai big monster e basta. Ho adorato Monster Hunter 4 per le prima 10 ore di gioco, pensando “Ma si, ora le quest diventeranno più cazzute”. Poi ho capito che sarebbe stato così per tutto il gioco. Mi spiace, ma non lo acquisterò, a meno di aver un volo intercontinentale di 20 ore da fare. E forse nemmeno in quel caso.

EVER OASIS

Ho sempre parlato molto bene di Fantasy Life, titolo leggero, divertente, da giocare a tempo perso, ma non per questo meno interessante. Di questo Ever Oasis si è parlato poco o niente ed è un gran peccato, perchè sembra ricalcare gli stessi tratti positivi proprio di Fantasy Life, con però notevoli miglioramenti dal lato tecnico. Un giochino, nulla di più, che però ci potrebbe regalare alcune ore semplicemente divertenti.

SEVERED

Giuro che quando ho visto l’avviso “Blood, Violence” all’inizio del trailer mi è quasi venuto da ridere. Poi vedendolo mi sono chiesto più volte se fosse ancora una cosa fatta per Nintendo…con la pelle d’oca. Pelle d’oca. Credo davvero che questo titolo sarà una delle perle più incomprese di sempre, perchè all’aspetto sembra davvero uno di quei giochi che inizi a giocarli e riesci ad uscire dalla trance solo quando l’hai finito, 2 giorni dopo, senza mangiare dormire o andare in bagno, e per i successivi 2 giorni ti chiedi cosa sia il mondo che ti circonda. Alienante, psichedelico e terrificante. Lo adoro. Sarà sicuramente mio, ma proprio senza pensarci. Credo che si parlerà di Severed per molto tempo e in modo sicuramente controverso.

RHYTHM HEAVEN MEGAMIX

O..oo..ok….

PAPER MARIO: COLOR SPLASH

Mario è sempre Mario, è come il postino che da 30 anni ti porta le raccomandate, come il giornalaio che ti vendeva le figurine da piccolo e il Corriere della Sera ora, è come la mamma o il papà. Ci si può sempre fidare di Mario. Gameplay interessante e sicuramente divertente, grafica molto bella e appagante. Titolo per tutti.

MARIO PARTY STAR RUSH

Ehm…cos’ho appena finito di dire?

DRAGON QUEST VII: FRAGMENTS OF THE FORGOTTEN PAST

La serie Dragon Quest ci ha sempre abituato a titoli davvero belli, e anche questo sembra il caso. Un titolo nè innovativo nè diverso dagli altri di questa serie, e questo è il suo principale punto di forza. Un altro gioco che meriterebbe l’acquisto.

THE LEGEND OF ZELDA: BREATH OF THE WILD

No, non mi sono dimenticato della più grande sorpresa dell’E3. Non sono mai stato amante della serie Zelda, ma quando ho visto questo trailer, mi sono ripromesso che avrei comprato questo gioco per qualunque console fosse uscito. Sembra davvero fighissimo. Grafica semplice con colori accesi ma senza inutili manierismi, gameplay semplice ed efficacie. Questo Zelda ha tutto; all’inizio pensavo mi fossi fatto trasportare un po’ troppo, poi vedendo le reazioni sul web, ho capito che effettivamente qualcosa di speciale Nintendo lo deve aver fatto. Risultare il gioco più discusso ad un E3, con Hideo Kojima in circolazione, non è davvero male. Soprattutto in un’epoca in cui il mondo sembra essersi dimenticato di Nintendo, tutti troppo concentrati nella guerra tra console e tra i cultori del PC e quelli delle console. Ecco cosa rispondono i giapponesi: gioco più convincente dell’E3, senza presentazioni milionarie e senza cinematic da far impallidire Hollywood. La perfezione è raggiunta non quando non c’è più niente da aggiungere, bensì quando non c’è più nulla da togliere. E questo in Nintendo l’hanno capito.

Una Nintendo che è sembrata in gran forma e che continua sulla sua strada nonostante le critiche e nonostante il fatto che sembra non essere più considerata nella cerchia dei videogamer pro. Beh, meglio così, se i risultati sono questi. Se dovessi scegliere 3 titoli da acquistare esclusivamente tra quelli presentati a questo E3, almeno 2 sarebbero di Nintendo. Per cui tenetevi le vostre mega console con 6 teraflops di potenza di calcolo e le vostre VR; noi vogliamo solo giocare, e sembra che solo i giapponesi l’abbiano capito.

Fammi sapere quel che ne pensi e come al solito ricordati di seguirmi su tutti i Social Network e di essere NERD senza vergogna.

Grazie per la lettura. Ci vediamo presto con le mie impressioni sugli altri trailer dell’E3.
See you soon!

Annunci

Un pensiero su “E3 2016 – TIRIAMO LE SOMME – NINTENDO

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...