SEMPLICEMENTE POKEMON

Ciao caro lettore NERD e bentornato.

Ti è passata l’esaltazione di ieri? A me ancora non molto, e penso che il mio hype non scenderà fino al 23 novembre. Di cosa sto parlando? Del fantomatico annuncio di Pokemon Sole & Pokemon Luna, i due nuovi capitoli della serie principale di Game Freak e Nintendo. Una delle serie più longeve e di successo ancora in vita, si prepara a festeggiare i suoi 20 anni con un titolo che sarà davvero speciale, ma non così tanto. Ecco perchè.Partiamo dicendo che per gli appassionati come me, ogni titolo Pokemon ha un significato speciale nel nostro cuore, che si tratti di un nuovo gioco, come in questo caso, o più semplicemente di un remake di una precedente generazione, come è stato per ORAS. Sole e Luna hanno il difficile, anzi difficilissimo, compito di stupire tutti nell’anno del 20° anniversario del franchise, nell’anno dell’uscita di Pokken e di Pokemon GO(?). Dovrà essere qualcosa di veramente epico. E non lo sarà. Come faccio ad esserne sicuro? Perchè Game Freak non è un’azienda americana, non puntano ai sensazionalismi; sono giapponesi, sanno quel che fanno e continueranno a farlo, e questo titolo sarà speciale semplicemente perchè sarà il nuovo gioco Pokemon.

Stiamo parlando di un brand che non conosce crisi, che continua a macinare numeri da paura nonostante siano 20 anni che è sulla breccia e che ancora una volta, è stato sfruttato (in senso buono ovviamente) da Nintendo per prolungare di un paio d’anni la vita della loro console portatile. Si, perchè se ormai è cosa certa che il 2017 sarà l’anno di NX, ancora nulla si sa su un’eventuale nuova console portatile, ma gli anni di servizio dell’attuale 3DS suggeriscono che un cambiamento è nell’aria. E l’uscita di questo nuovo titolo non fa che confermare questa teoria. La 5° generazione Pokemon addirittura era uscita in esclusiva per DS quando era già stato lanciato il 3DS, permettendo così alla Nintendo di vendere ancora vecchie console nonostante una più nuova fosse già in commercio. Quale altro brand ha un potere simile?

La fortuna della serie Pokemon sta nel suo pubblico, che va dai 5/6 anni in su, senza limitazioni. Ed è proprio quel “senza limitazioni” che riserva a Nintendo uno zoccolo duro di fan ventennali, nostalgici e navigati, che non molleranno mai nemmeno un gioco.

Parlando del titolo in se, ieri sono stati annunciati gli starter e si sono viste le prime immagini dei leggendari, nonchè qualche immagine in-game. La prima impressione è che dal punto di vista tecnico, il gioco sia notevolmente superiore ai precedenti, con un 3D più profondo e probabilmente sempre attivo. Altre considerazioni sono difficili da fare, al di la della bellezza o meno del design dei Pokemon presentati, cosa abbastanza fine a se stessa, visto che quel che conta di un Pokemon non è sicuramente il suo aspetto. Ma quanto è carino Rowlet?

Tirando le somme, questi giochi segneranno una svolta nella serie? No, saranno semplicemente i nuovi giochi Pokemon, che come sempre ci hanno fatto e ci faranno innamorare come la prima volta che abbiamo inserito la cartuccia nel nostro Game Boy. L’hype è giustificato? Per un appassionato credo di si, d’altronde sta parlando uno che li ha già prenotati entrambi. Cosa mi aspetto? Semplicemente Pokemon. Detto tutto.

Fammi sapere le tue impressioni a riguardo e come al solito ricordati di seguirmi su tutti i Social Network e di essere NERD senza vergogna.

Grazie per la lettura. Ci vediamo presto con tantissimi altri contenuti.
See you soon!

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...